Come organizzare il trasporto privato: le 3 fasi fondamentali

La necessità di cambiare la struttura del ricovero

Una persona che è ricoverata presso un ospedale, una clinica o un ambulatorio può desiderare di cambiare struttura per diverse motivazioni che non sono legate a motivi medico – sanitari. I motivi personali per voler cambiare struttura possono essere i più diversi, anche se in cima alla top ten c’è la lontananza da casa che cera diversi problemi, soprattutto nel momento in cui i famigliari si occupano dell’assistenza. In altri casi, si desidera cambiare perché non soddisfatti del servizio o perché si preferisce andare in una clinica dove lavora un amico o parente, per esempio.

L’organizzazione del trasporto

Quando una persona vuole cambiare struttura per motivi personali che non hanno nulla a che vedere con la medicina, deve organizzare da sé il trasporto. La prima cosa da fare è trovare un mezzo dato che le ambulanze pubbliche devono restare libere in caso di emergenza medica. È necessario sentire una società di ambulanze private Roma che forniscono i mezzi adatti, del tutto simili a quelli pubblici. L’unica differenza tra i due mezzi sta nella gestione del costo, poiché quelle pubbliche sono gratis e pagate dal Servizio Sanitario Nazionale mentre quelle private sono a carico del singolo paziente che ne fa richiesta. Dopo aver trovato il mezzo, il paziente deve verificare presso la struttura dove desidera andare la disponibilità di posti letto. Questa seconda struttura deve anche comunicare la volontà di accettare il paziente.

La lettera di auto dimissioni

Nel momento in cui una persona desidera cambiare struttura del suo ricovero per motivi non medico – sanitari, ecco che quando lascia la struttura deve firmare una lettera di auto dimissioni. La funzione di questo passaggio è quella di assumersi ogni genere di responsabilità nel caso in cui dovessero esserci delle complicazioni. A mezzo delle ambulanze private Roma è comunque presente tutto il necessario per le situazioni di emergenza e si può anche fare richiesta per avere un medico o un infermiere rianimatore a bordo per maggiore sicurezza.

 

Potrebbero interessarti anche...