Leasing e noleggio: tutti i pro e i contro

Il leasing

  1. Le rate. Per avere un mezzo in leasing devi pagare delle rate mensili che sono un po’ come il rimborso di un finanziamento. Il leasing può infatti essere fatto tramite la banca o delle società apposite che hanno il compito di fornirti il mezzo e verificare la tua capacità creditizia per coprire le rate.
  2. Le spese. Per ogni genere di spesa dovrai essere tu a pagare. Devi immatricolare il mezzo, innanzitutto, e pagare il bollo. Anche per la revisione devi pagare di tasca tua e non la società di leasing.
  3. Che succede alla fine. Alla fine del periodo di leasing, puoi decidere se riscattare il mezzo o restituirlo, senza ovviamente avere indietro quanto versato tramite il pagamento delle rate. In alternativa, puoi decidere di riscattare il mezzo pagando una maxi rata finale, nonostante poi avrai un mezzo obsoleto per cui hai già pagato moltissimo.

Il noleggio

  1. Le rate. Con un noleggio furgone a Roma non devi pagare delle rate ma hai solo un canone che è onnicomprensivo. Il noleggio di un furgone non ha delle tempistiche stabilite ma puoi tenere il furgone per pochi giorni o anche per molto tempo, in base alle tue esigenze. Non esiste un periodo di noleggio furgone minimo e perciò non ci sono rate fisse ma solo il canone che cambi in base al periodo di noleggio.
  2. Le spese. Il canone del noleggio furgone, come anticipato, è onnicomprensivo perciò non devi pagare nessuna spesa extra. Il canone del noleggio comprende anche spese per la revisione del mezzo nonché per un eventuale cambio gomme, senza che tu debba aggiungere nemmeno un centesimo.
  3. Che succede alla fine. Quando hai finito di usare il mezzo che hai noleggiato, lo restituisci alla società senza dover pagare degli extra. Il noleggio dura per il tempo che desideri. Puoi restituire il mezzo anche nel caso in cui le tue esigenze cambiassero, potresti restituire il mezzo perché ti serve un mezzo più capiente, per esempio.

 

Potrebbero interessarti anche...